Domanda di pagamento rateale verbale

 

Alla Prefettura di Firenze

Area Terza Procedimenti Sanzionatori

                                                                                           Via A. Giacomini n. 8 50132    FIRENZE

 

 

 

Oggetto: Domanda di pagamento rateale verbale ex art 202 bis del Codice della Strada.

 

 

 

Verbale nr.________________________________in data_____________________elevato da___________________________

 

________________________________________________________________________________________________________________

 

 

Il/La sottoscritto/a___________________________________________________nato/a____________________________

 

______________________________il____/____/________residente a_______________________________________________

 

via/piazza_______________________________________nr._____ recapito telefonico_____________________________

 

codice fiscale_____________________________________________ eventuale indirizzo di posta elettronica anche

 

certificata_______________________________________________________________________________________________________

 

conducente/proprietario del veicolo ____________________________targato_________________________________

 

versando in condizioni economiche disagiate con i limiti di reddito di cui all’art. 202 bis del Codice della Strada, testimoniate dall’acclusa documentazione,

considerato che non sono trascorsi oltre 30 giorni dalla contestazione/notifica del citato verbale e che il minimo edittale della sanzione prevista è superiore ai 200 euro,

 

CHIEDE

 

di rateizzare in n.________rate mensili, ai sensi del predetto articolo, la somma dovuta a titolo di sanzione pecuniaria di cui al verbale sopra indicato, ammontante a € ________________________; pertanto

 

RINUNCIA

 

ad avvalersi della facoltà di proporre ricorso amministrativo al Prefetto ex art. 203 del C.d.S. e di proporre ricorso giurisdizionale al Giudice di Pace ex art. 204 bis del C.d.S.

 

Al fine di cui sopra, consapevole delle conseguenze previste in caso di dichiarazioni mendaci richiamate dall’art. 76 del D.P.R. nr. 445/2000 e s.m.i.

 

DICHIARA

 

che il suo nucleo familiare è così composto:

 

  • ___________________________________________________CF______________________________________

 

  • ____________________________________________________CF______________________________________

 

  • ____________________________________________________CF______________________________________

 

 

 

 

  • ____________________________________________________CF______________________________________

 

  • ____________________________________________________CF______________________________________

 

 

che il reddito imponibile del nucleo familiare (anno precedente)  ammonta ad €__________________

 

di essere disoccupato (se sì allegare certificato di disoccupazione)                                          SI           NO

 

di non avere obbligo di presentare il MOD. UNICO o il MOD. 730                                               SI           NO

 

di volere ricevere l’autorizzazione al seguente indirizzo (posta o pec):

 

__________________________________________________________________________________________________________

 

 

N.B. Per avvalersi della facoltà di cui all’oggetto di questa istanza, il reddito imponibile compreso quello dei familiari conviventi nell’anno precedente alla richiesta di rateizzazione deve essere stato inferiore o pari ad € 10.628,16. Se alcuno dei familiari conviventi è a carico del richiedente , tale limite di reddito è elevato di € 1.032,91 per ognuno dei familiari conviventi.

In base al precitato articolo la rateizzazione si attua con le seguenti modalità:

–  per importi da € 201,00 fino a € 2.000,00: massimo 12 rate mensili.

–  per importi superiori a € 2.000,00,  fino a € 5.000,00: massimo 24 rate mensili.

–  per importi superiori a € 5.000,00: massimo 60 rate mensili.

L’importo di ciascuna rata non può essere inferiore a € 100,00.

In caso di rigetto dell’istanza, il pagamento della sanzione pecuniaria deve avvenire entro trenta giorni dalla notifica del relativo provvedimento.

 

ALLEGATI:

 

copia del documento di identità

 

copia MOD. UNICO oppure MOD.730 oppure CUD (del richiedente e di tutti coloro che percepiscono un reddito all’ interno del nucleo familiare); in alternativa, copia ISEE relativo al nucleo familiare

 

copia del verbale completo della notifica

 

In fede

 

 

F I R M A___________________________________________________

 

Firenze, ________________________________(data)

 

 

Informativa sul trattamento dei dati personali (articolo 13 del d.lgs. 196/2003)

Ai sensi dell’articolo 13 del D.lgs. n.196/2003 si rende noto che i dati forniti con la presente istanza verranno trattati esclusivamente per la valutazione in merito alla concessione della rateazione di cui all’articolo 202-bis C.d.S.

Il conferimento dei dati indicati è obbligatorio per consentire la valutazione dell’istanza secondo i requisiti indicati dal citato articolo 202-bis; nel caso in cui le informazioni richieste ai sensi della norma citata fossero incomplete, l’Amministrazione non è tenuta a dar seguito al procedimento. I dati non saranno comunicati nè diffusi ad altri soggetti. La sottoscrizione autorizza il trattamento dei dati personali con le finalità sopra esposte.

 

I commenti sono chiusi.